fbpx

Sign up to newsletter

Mon +39 3281771791

Mon – Sat 8.00 – 18.00

GO UP
surfista cattura il rams right a Midigama beach

14 Giorni Classico

14 Giorni Classico

per person
  • Included
    1 Bottiglia acqua x 1 Giorno
    Aria condizionata
    Biglietti del Treno
    Colazione e cena
    Guida Feltrinelli in omaggio
    Guida/ autista parlante Italiano
    Macchina privata
    Trasferimenti dall'aeroproto
  • Not Included
    Assicurazione Viaggio
    Bibite
    Biglietti delle entrate
    Camera Doppia
    Massaggio Ayurvedico
    Pranzo
    Quota per Jeep 4x4
    Visti
    Volo
1
Aeroporto > Negombo

Guida locale parlante italiana ti aspetta all’aeroporto Internazionale di Colombo. Se atterri per l’ora della colazione facciamo la colazione con la frutta esotica e del tè in una villa (Villa Daizy) accanto all’aeroporto.


Poi, partiamo per la città  dei pescatori e dei mercati affollati di Negombo. Nel porto di “Lellama” incontriamo i pescatori che stanno rientrando con i loro tipici trimaran (oruwa) su uno sfondo violaceo dell’oceano nei primi luci dell’alba.


Il mercato di frutta e verdura è ideale per gli appassionati di fotografia per immortalare i venditori frenetici che urlano con i prezzi delle verdure che stanno vendendo.


Visitiamo il tempio di Buddha di Angurukaramulla e passeggiammo nelle vie tra odori delle fritture e le campane che invitano i fedele indù per le preghiera serale.


Cena e pernottamento in un hotel piacevole a Negombo

2
Negombo > Tempio d'oro > Dambulla
Dopo la colazione partiamo per Dambulla, nel tragitto visitiamo il Tempio d’oro il quale fu donato dal re Valagamba durante il 1° secolo a.C. ai monaci buddisti.

Le bellissime grotte affrescate sono uno delle 8 patrimonio mondiale dell’UNESCO. La storia narra che il re Valagambahu (103 a.C - 89-77 a.C ha rifugiato nelle grotte dopo essere stato esiliato da Anuradhapura. Quando il re riconquistò il trono dopo 14 anni, trasformò le grotte in templi nella roccia per ringraziare i monaci che l’avevano protetto.


Ci sono 160 statue - (153 del Buddha, 3 re, 2 divinità protettrici del buddismo, 1 Vishnu e 1 di Ganesh e gli oltre 2100 m2 di pareti affrescate con i murales ritraggono la vita di Buddha e scene della storia dello Sri Lanka.


Nel pomeriggio prendiamo un trattamento Ayurvedico per ripristinare l’equilibrio del nostro corpo grazie a un massaggio con le erbe e oli essenziali.  
Cena e pernottamento in un grazioso hotel a Dambulla
3
Dambulla > Anuradhapura > Mihintale > Dambulla

Dopo la colazione visitiamo Anuradhapura, la capitale fondata nel IV secolo a.C  e fu uno dei più grandi centri potere politico e religioso dello Sri Lanka. Nell’antica città ci sono i templi, immense dagobas, vasche e rupestri del palazzo reale.


Anuradhapura ospita il Sacro Albero del Bodhi, localmente chiamo Sri Maha Bodhi, è arrivato sull’isola  grazie a Sangamitta, sorella di Arahath Mahinda. Poi, visitiamo il complesso del palazzo Reale, dove si trovano il refettorio Mahapali e Dalada Maligawa, le rovine di Abhayagiri, il terzo dei complessi monastici di Anuradhapura; gli altri due sono monasteri di Mahavihara e Jetavanarama.


Nel pomeriggio andiamo a scoprire la collina sacra di Mihinthalaya è dove Mahinda, figlio del re indiano Ashoka, convertì re Devanampiya Tissa al Buddhismo, nell III secolo a.C. Secondo i testi storici re Tissa stesse inseguendo un cervo durante una battuta di caccia sulle colline di Mihinthalaya quando gli si avvicinò Mahinda, che voleva testare l’intelligenza del re con un indovinello. Re Tissa superò la prova e fu convertito al buddhismo sul posto insieme al suo seguito di 4000 cortigiani. Il tramonto uniamoci insieme a altri fedeli di accendere le lampade all’olio di cocco e incensi. Poi, torniamo a Dambulla.


Cena e pernottamento a Dambulla

4
Dambulla > Polonnaruwa > Minneriya

Dopo la colazione visitiamo Polonnaruwa, seconda capitale dopo Anuradhapura. Il città fu il cuore del regno singalese creato da re Vijayabahu I, che cacciò i Chola invasori nel 1077 d.C. Il suo successore, re Parakramabahu I, regnò su Polonnaruwa nel suo periodo d’oro, durante il XII sec.


Visitiamo i resti del palazzo reale, il salone delle udienze e lo spettacolare quadrangolo, il vatadage che ha custodito la reliquia  del Dente e altri resti importante.


Quando siamo stanchi assaggiamo un bicchiere di succo di arancia in un chiosco nel sito archeologico e andiamo per pranzo in una trattoria locale.


Nel pomeriggio, facciamo un Jeep safari al parco Nazionale di Minneriya o Kaudulla (dipende del movimento degli elefanti nel parco). Questo parco è dominati dai antichi bacini artificiali sia Kaudulla e Minneriya che si estende 8890 ettari ricoperti da fitta boscaglia e foresta che offre rifugio a molti animali , tra cui macachi dal baratto, sambar, leopardi e gruppi di elefanti che giocano nella reservoir  è uno spettacolo indimenticabile.


Cena e pernottamento a Dambulla

5
Dambulla > Fortezza di Sigirya > Trekking nel villaggio Hiriwadunna

Questa mattina visitiamo la Fortezza di Sigiriya dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982, l’antica cittadella di Sigiriya (Rocca del Leone) è sopra un’enorme roccia di granita alta 200 m.


Secondi il Mahavamsa re kassyapa uccise suo padre, re Datusena, nel 477 d.C per ereditare il trono. Temendo la vendetta del fratellastro Mogallana, Kasyapa costui una fortezza inespugnabile sulla cima della roccia nel (477-495).


Durante il regno di Kassyapa le pareti laterali della roccia era coperto dai 500 affreschi della apsaras (ninfe celesti), adesso sono rimasti solo 21 risalenti al V sec.


Dopo facciamo una passeggiata fino al villaggio di Heriwadunna. Attraversando un piccolo laghetto arriviamo il villaggio dove ci aspetta il pranzo locale casereccio. Gustiamo il pranzo biologico seduto accanto alla risaia e riposiamo dopo una giornata faticosa.


Cena e pernottamento a Dambulla

6
Dambulla > Matale > Sri Muthumariamman Kovil > Danza Tradizionale > Kandy
Dopo la colazione partiamo per Kandy.
Alla città di Matale ci aspetta una visita guidata da un vivaio (spesso in Italiano) per scoprire la proprietà curativa delle spezie e l’erbe come il cacao, la vaniglia, la cannella, il chiodo di garofano, il coriandolo, il caffè, la noce moscata, il pepe, il cardamomo, l’aloe vera, l’irriweriya, la pianta di Henné e molte altre piante.
Poi  scoprire lo Sri Muthumariamman Kovil, il coloratissimo tempio induista dedicato alla Dea Mariamman, madre della pioggia.
Pomeriggio partecipiamo ad uno spettacolo della danza tradizionale Sri Lankese.
Cena e pernottamento a Kandy
7
Kandy >Millenium Elephant Foundation o Pinnawala > Peradeniya Botanical Garden

Dopo la colazione partiamo da Kandy per visitare Millenium Elephant  Foundation dove possiamo trascorrer del tempo a stretto contatto con elefanti addomesticati strappati allo sfruttamento dell’Uomo. (se qualcuno vuole può scegliere di visitare l’orfanotrofio di Pinnawala)


Poi, visitiamo il Peradeniya Botanical Royal Garden (Giardini Reali di Peradeniya), occupa i 59 ettari dell’area all’interno  di un’ansa del Mahaweli Ganga e ospita più di 4000 specie di piante, un erbario, una collezione di orchidee, un orto di spezie ed erbe medicinali.


Nel pomeriggio visitiamo Il tempio Sacro Dente di Buddha participando il pooja (rito religioso). La reliquia si trova al primo piano della struttura principale, chiusa nel cofanetto più piccolo dei sette “a matrioska” all interno della camera abbellita da un elaborato baldacchino dorato e zanne di elefante.


Visitiamo anche i 4 templi indù (devale) dedicato a  Dio Vishnu, Dio Natha, Dio Pattini e Dio Kataragama.


Pomeriggio possiamo visitare l’atelier di scultura a legno e l’atelier di batik e gemme preziose.


Cena e pernottamento a Kandy

8
Kandy > Piantagione del tè > Cascata di Ramboda > Tour in treno a Ella
Verso 8:00 partiamo Verso la stazione ferroviario di  Nanu Oya che si trova 9.5 km (17 min) da Nuwara Eliya, dove prendiamo il treno panoramico per Ella.
Nel tragitto facciamo una visita guidata nella fabbrica dove viene lavorato il tè più pregiato (Ceylon Tea) del mondo. Poi facciamo una passeggiata nella piantagione per incontrare le raccoglitrice di tè. Non dimentichiamo di assaggiamo una tazza di tè con una torta la cioccolato che viene offerto gentilmente dalla fabbrica.
Facciamo una breve sosta per ammirare la bellezza della cascata di Ramboda.
Arriviamo a Nanu Oya prima delle 12:45 per prendere il treno panoramico per Ella. La guida vi lascia alla stazione della partenza e vi raggiungerà  alla stazione d’arrivo  con le vostre bagagli.
Viaggiare in treno con le porte e finestre aperto non è così comune. Il treno che opera suo corso ordinario da Nanu Oya a Ella, è un'esperienza unica per tutti. Quando il treno attraversa Haputale potete ammirare un paesaggio che non avete mai visto fino ad ora  in Sri Lanka.
Non dimenticate di assaggiare le frittelle fresche  che vendano in treno avvolte nei fogli dei quaderni scolastiche. Nel treno potete incontrare contadini che stanno portano loro raccolto al mercato e chi va al suo ufficio. Il treno è molto usato dalle scolaresche per arrivare loro scuola che tanta lontano da casa loro, potete conoscerli facilmente con loro divisa bianca e le scarpe nere, Arriviamo a Ella e rilassiamo per ricaricare l'energia per giorno dopo.
Cena e pernottamento a Ella
9
Ella > Trekking Little Adam's Peak Ella > Nine Arch Bridge Ella > Costa Sud
Benvenuti nella località più famosa tra giovani nel Hill Country. Con calma facciamo la colazione e iniziamo il nostro percorso di 4.5 Km (tra andata e ritorno) attraverso i villaggi, le piantagioni e i panorami mozzafiato avvolto nella foschia di Hill Country.
Prima di prendere il treno panoramico, facciamo una tappa per fare qualche foto sul Nine Arches Bridge sul quale passa il treno che prenderemo fra poco. Il ponte viene costruito dai Britannici nel 1920 interamente con i mattoni e cemento senza alcun implemento in acciaio. La curva che disegna nella gola tra il tè e la foresta si può apprezzare dall'alto un chicco che vende succhi freschi, cocco per i viaggiatori.
Durante il viaggio visitiamo la cascata di Ravana e beviamo l'acqua di un King coconut e ripartiamo per Mirissa.
Cena e pernottamento a Mirissa
10
Mirissa Beach o Costa Sud dello Sri Lanka

Lasciamo il villaggio per arrivare a Mirissa o la costa sud dell'isola, bianchissime spiagge inesplorate che si estendono per chilometri con una lussureggiante natura tropicale che vi offrirà quel relax che avete sognato.


Durante il tramonto scendiamo in spiaggia per fare una passeggiata sorseggiando una birra fresca per goderci il tramonto dorato.


Durante il nostro soggiorno a mare facciamo lo snorkelling esplorando la barriera poca profonda con decine di specie di coralli, centinaia di pesci del reef, tra qui lo squalo pinna nera del reef e numerosi tartarughe che ti regalerà le stesse emozioni delle immersioni. In questo acquario tropicale si può avvistare le stelle marine, anemoni, pesci pappagalli, murene e piccoli squali.


Cena e pernottamento a Mirissa o costa sud 

11
Mirissa Beach o Costa Sud dello Sri Lanka
Ecco qualche attività da fare durante il vostro soggiorno al mare  
  1. Osservare le balene e delfine a Mirissa
  2. Pescatori sui trampoli
  3. Snorkelling e diving
  4. Trattamento Ayurvedico
  5. Scuba diving
  6. Surfing
  7. Jet Ski
  8. Tour in barca nelle foreste di mangrovie
  9. Passeggiata lungo i bastioni di Galle
  10. Centri di conservazione di tartarughe marine
12
Mirissa Beach o Costa Sud dello Sri Lanka
Relax al mare
13
Mirissa Beach o Costa Sud dello Sri Lanka
Relax al mare
14
Mirissa > L'aeroproto di Colombo

Lo so che non è per niente facile lasciare questa l’isola che era diventata ormai la casa anche per voi. C’è ancora molto da scoprire in questa isola minuscola.

Alla prossima, buon ritorno a casa.